domenica 04 dicembre | 09:49
pubblicato il 04/giu/2012 20:17

Terremoti/ Murano salva i lampadari di Sant'Agostino

Il Consorzio Promovetro contattato dal ministero BBCC

Terremoti/ Murano salva i lampadari di Sant'Agostino

Venezia, 4 giu. (askanews) - Murano salpa verso il Comune di Sant'Agostino per salvare i preziosi lampadari conservati all'interno del municipio sventrato dal terremoto. Il Consorzio Promovetro Murano, unico gestore del Marchio Vetro Artistico, è stato contatto venerdì pomeriggio direttamente dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali tramite la Soprintentenza per i beni artistici, storici ed etnoantropologici di Ferrara, per intervenire in tempo da record al salvataggio degli inestimabili lampadari in vetro appesi sui soffitti dell'edificio comunale in provincia di Ferrara, un centro che ha subìto numerosi danni dalle scosse del 20 e dal 29 maggio. Il poderoso lampadario che fu portato da Italo Balbo negli anni '20 (assieme ad altri quattro lampadari dalla sala degli stemmi del castello Estense di Ferrara) era collocato in quello che allora era il salone delle feste, fino ad oggi adibita a sala del consiglio del Comune, un palazzo del 1875 che probabilmente dovrà essere abbattuto. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari