giovedì 08 dicembre | 19:58
pubblicato il 15/giu/2012 14:14

Terremoti, Ispra: Solo il 40% del paese ha mappatura geologica

De Bernardinis: inerzia dal 1867, carta geologica è fondamentale

Terremoti, Ispra: Solo il 40% del paese ha mappatura geologica

Milano, (askanews) - La carta geologica italiana copre solo il 40% del territorio. Nel restante 60% dei casi o non è aggiornata o è realizzata con metodi superati. A denunciare questa grave mancanza è l'Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, a Bologna per un congresso proprio si questi temi. Bernardo De Bernardinis, presidente dell'Ispra."Partendo da Quintino Sella nel 1867 l'Italia ha avuto un'inerzia notevole nel dotarsi di quello che è uno strumentofondamentale per un paese civile che è la Carta geologicanazionale - ha spiegato - Oggi che parliamo di green economy e sviluppo verde questo è un ingrediente che non può mancare".Il vero problema è che per completare i fogli geologici servono fondi."Servono finanziamenti pubblici che sono benzina essenziale permettere in moto il meccanismo della comunità scientifica eprofessionale".Nell'arco di 15-20, secondo l'Ispra, sarebbero necessari tra i 200 e i 250 milioni di euro".

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni