giovedì 08 dicembre | 15:09
pubblicato il 03/giu/2012 16:40

Terremoti/ Coldiretti: da Ue 558 milioni a Italia per catastrofi

La mappa degli interventi comunitari negli ultimi 10 anni

Terremoti/ Coldiretti: da Ue 558 milioni a Italia per catastrofi

Roma, 3 giu. (askanews) - Negli ultimi dieci anni l'Unione europea ha stanziato poco piu' di mezzo miliardo, 558,3 milioni, per l'insieme delle catastrofi che si sono verificate in Italia, su un totale di 13,34 miliardi di danni che si sono verificati, tra terremoto in Molise nel 2002, l'eruzione dell'Etna nel 2002, terremoto in Abruzzo nel 2009 e l'alluvione in Veneto del 2010. E' quanto emerge da una analisi della Coldiretti in occasione della visita nelle zone colpite dal terremoto del vicepresidente della Commissione europea Antonio Tajani e del commissario europeo per le politiche regionali Johannes Hahn che ha fatto una valutazione di danni intorno ai 5 miliardi di euro e un aiuto comunitario nell'ordine di 150-200 milioni con il fondo di solidarietà. "Dalle Istituzioni comunitarie - ha sottolineato la Coldiretti - ci attendiamo un impegno straordinario che possa rafforzare con la solidarietà la coesione tra gli Stati europei in un momento in cui è messa in discussione dalla crisi economica e dagli egoismi nazionali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni