venerdì 24 febbraio | 09:51
pubblicato il 17/ago/2012 05:10

Terremoti/ Cancellieri a Bologna e nel Modenese

Per la presentazione del Gruppo interforze ricostruzione

Terremoti/ Cancellieri a Bologna e nel Modenese

Roma, 17 ago. (askanews) - Il ministro dell'Interno Anna Maria Cancellieri oggi alle ore 12 interverrà alla presentazione del Gruppo interforze ricostruzione Emilia Romagna (GIRER), che si svolgerà presso la Prefettura di Bologna, alla presenza della stampa. Il Girer, dice il Viminale, svolgerà, nell'ambito dei lavori di ricostruzione nelle zone colpite dal sisma, una capillare attività di monitoraggio e analisi delle informazioni per ottimizzare l'efficacia dell'azione di prevenzione e contrasto dei tentativi di infiltrazione della criminalità organizzata. Nel pomeriggio, alle ore 15.30, il ministro Cancellieri si recherà presso il distaccamento dei Vigili del Fuoco di San Felice sul Panaro (Modena) per incontrare i sindaci dei comuni del cratere, i rappresentanti delle province interessate e delle Forze economiche e sociali della Regione Emilia Romagna.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech