martedì 28 febbraio | 00:34
pubblicato il 17/mag/2013 14:31

Terra Futura: piu' diritti e democrazia Ue per fiducia a cittadini

(ASCA) - Firenze, 17 mag - Un'Europa della democrazia e dei diritti per ridare fiducia ai cittadini. E' il tema al centro di 'Terra Futura', la la mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilita' ambientale, economica e sociale, inaugurata oggi e in programma fino a domenica 19 maggio alla Fortezza da Basso di Firenze. Secondo l'indagine Ipsos-Publicis 'Gli europei e la fine della crisi', il 40% degli europei teme di non riuscire a vivere in condizioni dignitose, neanche uno su tre ha fiducia nei governi nazionali. E in Italia il 53% percepisce l'appartenenza all'Unione europea addirittura come uno svantaggio, piuttosto che un'opportunita'. ''Oltre ad essere una macchina di liberalizzazione economica, l'Ue finora e' servita da dispositivo di controllo e di regolamentazione delle deviazioni dagli standard dei diritti umani e della democrazia liberale - sostiene Claus Offe, sociologo politico tedesco tra i massimi studiosi del capitalismo contemporaneo (atteso per domenica 19 maggio). L'Ue - continua - e' anche l'unico luogo istituzionale in cui non solo possono essere stabilite e attuate le norme vincolanti che regolano l'interazione economica e fiscale tra gli Stati membri, ma anche dove si difendono la pace e la civilta' democratica del continente''. Di diritti e di democrazia parla anche la politologa Nadia Urbinati, teorica del pensiero democratico e liberale contemporaneo, che sostiene: ''La nostra democrazia sta subendo un processo di mutazione molecolare di cui non riusciamo ancora a cogliere la direzione. Nel suo aspetto piu' visibile la mutazione e' politica ed economica: riguarda la composizione sociale della cittadinanza, il rapporto tra le classi e il governo dell'economia pubblica e si manifesta come una mutazione in senso antiegualitario. Nel suo aspetto meno visibile, invece, la mutazione e' divenuta appropriazione identitaria della liberta' e dell'eguaglianza dei diritti civili''. Terra Futura e' un evento promosso da Fondazione culturale Responsabilita' etica per il sistema Banca Etica, Regione Toscana e Adescoop-Agenzia dell'economia sociale, insieme ai partner Acli, Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete e Legambiente. Ingresso libero. afe/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech