venerdì 02 dicembre | 21:00
pubblicato il 16/mag/2013 12:13

Terra Futura: Asca sabato con Ips e Ong per la liberta' d'informazione

Terra Futura: Asca sabato con Ips e Ong per la liberta' d'informazione

(ASCA) - Roma, 15 mag - Sono sempre di piu' i blog, twitter, le pagine facebook che promuovono iniziative e idee della societa' civile. Ma i media mainstream non sempre riescono a interpretarle correttamente, o a valutarne correttamente il peso politico. Un caso per tutti, la Primavera araba, in cui alcune voci sono state sovradimensionate ed altre silenziate, limitando la comprensione del conflitto in corso. Sara' questo il tema al centro dell'incontro ''L'Informazione per uno sviluppo equo e sostenibile: una nuova cooperazione tra agenzie di stampa e societa' civile'' che Asca organizza sabato dalle 14 alle 15 a Terra Futura, mostra convegno sulla sostenibilita' che dal 17 al 19 maggio portera' a Firenze, alla Fortezza da Basso le migliori pratica della sostenibilita' sociale e ambientale. Asca, media partner dell'iniziativa, insieme all'agenzia stampa Ips e alle ong Cospe e Un Ponte Per confronteranno le proprie esperienze di limite, ma anche di cooperazione positiva tra societa' civile e media mainstream per condividere un orizzonte comune di nuova collaborazione per una comunicazione efficace. Ips, agenzia internazionale spesso presente in eventi chiave della societa' civile organizzata come il World Social Forum, Un Ponte Per, cha avviato la costruzione di una coalizione regionale per la liberta' d'informazione con partner da Iraq, Egitto, Tunisia e Marocco, e Cospe, che sostiene Radio Shabab in Palestina, Radio 3R in Tunisia e sta avviando un progetto regionale di radio comuntarie in Marocco, Tunisia, Egitto e Palestina Med Net, scambieranno competenze di newsmaking con l'agenzia Asca, che ha nella sua mission l'osservazione e la rappresentazione dei cambiamenti sociali e la loro dialettica con le istituzioni locali, nazionali e la governance globale. All'incontro parteciperanno per l'Asca il direttore Gianfranco Astori e la giornalista Monica Di Sisto, per Ips il direttore Mario Lubetkin, per il Cospe Maria Donata Rinaldi, responsabile Area Mediterraneo e Balcani e per Un Ponte Per la presidente Martina Pignatti Morano. Nel corso dell'incontro ci si colleghera' con Radio 3R in Tunisia. sis/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari