domenica 19 febbraio | 22:05
pubblicato il 03/lug/2014 16:21

Terni, uccide il compagno e getta il corpo in un bosco

L'assassino è un uomo di 45 anni, la vittima un romeno di 38

Terni, uccide il compagno e getta il corpo in un bosco

Roma, (askanews) - Alla fine l'uomo, un 45enne di Terni, ha confessato: è stato lui ad uccidere un cittadino romeno di 38 anni, residente a Terni, con cui aveva una relazione omosessuale. A far crollare l'assassino è stata la Polizia di Terni che ha avviato le indagini sul caso ad aprile, dopo una denuncia della sorella del romeno, che si è presentata in Questura per segnalare la scomparsa del fratello.L'assassino ha confessato di aver ucciso l'amico nel suo garage, sparandogli un colpo alla testa con la sua pistola, regolarmente detenuta e di aver gettato nel fiume Nera il suo telefono cellulare. Poi ha caricato il corpo in macchina e lo ha abbandonato in un bosco nella zona di Stroncone. Gli agenti hanno rinvenuto il cadavere, che presentava un foro di proiettile nel cranio.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia