venerdì 09 dicembre | 01:01
pubblicato il 09/lug/2013 10:09

Terni: casa di riposo degli orrori per anziani pazienti, 4 arresti

(ASCA) - Terni, 9 lug - Anziani pazienti derisi, schiaffeggiati, presi a morsi. Si tirava loro i capelli e, in alcuni casi, venivano picchiati leggermente ma continuamente sulla testa, anche per un'ora e mezza.

Per questo il gestore di una residenza per anziani del ternano ed altri 3 operatori sanitari, tra i quali un'infermiera, sono stati arrestati dai finanzieri del Comando provinciale di Terni con l'accusa di maltrattamento.

A denunciare quello che accadeva nella casa di riposo - spiega una nota - sono state le persone che vi lavoravano. Da qui sono scattate le indagini delle Fiamme gialle che, con appostamenti e pedinamenti hanno accertato veri e propri casi di maltrattamento nei confronti degli anziani.

Alcuni di questi erano richiusi nella propria stanza, senza possibilita' di uscire o poter parlare con nessuno.

Emblematico - riferiscono i finanzieri - il caso di una donna malata di Alzheimer e lasciata libera di andare ovunque: e' caduta e si e' rotta il femore. Nella vicenda risulta coinvolta anche la cuoca, mentre la struttura e' stata sequestrata ed affidata in gestione alla locale azienda Usl. com-stt/sam/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni