domenica 26 febbraio | 16:36
pubblicato il 07/ott/2011 16:13

Termini Imerese, a Palermo si parla del dopo-Fiat con Dr Motor

Azienda molisana candidata a sostituire il Lingotto

Termini Imerese, a Palermo si parla del dopo-Fiat con Dr Motor

A Palermo si parla del dopo-Fiat a Termini Imerese. Protagonisti dell'incontro sul futuro dello stabilimento, all'assessorato regionale alle Attività produttive, la Dr Motor, azienda molisana in lizza per subentare alla Fiat, e i rappresentanti sindacali dell'indotto. A rappresentare Dr Motor Company è il patron Massimo Di Risio.La Fiat lascerà Termini il primo gennaio 2012: Dr Motor è la capofila di cinque aziende candidate a gestire lo stabilimento, con l'obiettivo di riproporre il modello del gruppo torinese.A regime, nel 2017, la Dr Motor conta di produrre 60mila vetture. Un progetto industriale che piace alla Regione Sicilia, come spiega l'assessore alle attività produttive Marco Venturi.L'incontro tra Di Risio e le aziende dell'indotto arriva nel quinto giorno di sciopero delle tute blu di Termini e dopo l'assemblea di fronte ai cancelli dello stabilimento.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Terrorismo
Isis, espulsi 2 tunisini: uno era tra i contatti di Amri
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech