mercoledì 07 dicembre | 11:49
pubblicato il 17/gen/2011 16:09

Terme di Fiuggi, Polverini conferma lettera di interesse libica

Domani incontro tra governatrice e sindaco, investimento 250 mln

Terme di Fiuggi, Polverini conferma lettera di interesse libica

Roma, 17 gen. (askanews) - La governatrice del Lazio Renata Polverini ha confermato stamane quelle che fino a ieri erano indiscrezioni circa un interessamento del leader libico Muhammar Gheddafi ad investire ingenti somme di denaro nel complesso termale di Fiuggi. La governatrice, infatti, ha confermato l'esistenza di una lettera con cui Camera di commercio italo-irachena, che fa da intermediaria nelle trattative, avrebbe manifestato l'interessamento ad investire una cifra intorno ai 250 milioni di euro per rilanciare la stazione termale. "Ho visto solo stamattina la lettera in cui mi viene ribadita l'offerta già fatta al sindaco di Fiuggi. Ho convocato domani il sindaco per poter capire insieme a lui che cosa è successo e qual è lo stato della situazione prima di esprimermi e prendere qualunque decisione", ha sottolineato la Polverini smentendo di fatto il primo cittadino della città ciociara che ieri aveva dichiarato: "Non ne so nulla. Non ho ricevuto nessuna comunicazione nè telefonate. Niente". Un investimento che, come sottolineato da più organi di stampa, avrebbe come obiettivo quello di unificare la gestione di terme e imbottigliamento dell'acqua (il comparto industriale è ora gestito dal gruppo Sangemini) e realizzare un centro congressi, un polo fieristico e un'aviosuperficie. Un progetto, che secondo indiscrezioni prevederebbe anche 300 nuove assunzioni, su cui si vociferava ormai da alcuni mesi e che con l'incontro di domani potrebbe entrare in fase operativa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni