venerdì 09 dicembre | 10:58
pubblicato il 30/giu/2011 17:06

Tentata rapina ad Aversa finita in tragedia

Un poliziotto reagisce a furto: spara e uccide il malvivente

Tentata rapina ad Aversa finita in tragedia

Una tentata rapina ad Aversa, in provincia di Caserta, è finita in tragedia. Un poliziotto fuori servizio, di 35 anni, ha reagito a un tentativo di furto e ha ucciso Pasquale Pillaro, di 39 anni di S. Antimo, già noto alle forze dell'ordine, che tentava, insieme a un complice, di sottrargli lo scooter sul quale era seduto insieme con la fidanzata. Secondo una prima ricostruzione degli investistigatori, l'agente avrebbe reagito al tentativo di rapina cercando di disarmare il malvivente, ma il Pillaro ha insistito minacciandolo di morte con una pistola. Il poliziotto ha a sua volta estratto l'arma di ordinanza ed ha sparato quattro colpi che hanno raggiunto e ucciso il giovane. Il complice è riuscito a fuggire.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina