lunedì 27 febbraio | 05:39
pubblicato il 26/set/2012 13:44

Tentarono di far fuggire il boss, 4 arresti a Cassano allo Ionio

Cercarono impedire la cattura di Celestino Abbruzzese

Tentarono di far fuggire il boss, 4 arresti a Cassano allo Ionio

Cosenza,(askanews) - Quattro persone sono state arrestate dai carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro per avere cercato di impedire l'arresto del boss latitante della 'ndrangheta Celestino Abbruzzese, di 65 anni, avvenuto il 6 agosto scorso a Cassano allo Ionio. Per favorire la fuga del boss, un centinaio di persone scesero in strada per tentare di bloccare l'arresto del boss degli zingari.I quattro arrestati oggi in particolare sono accusati di resistenza e lesioni aggravate a pubblico ufficiale, perchè nel tentativo fallito di coprire la fuga del capo avrebbero aggredito i militari provocando lesioni ad alcuni di loro.Abbruzzese, detto "asso di bastone", ritenuto a capo dell'omonima consorteria di 'ndrangheta era stato comunque arrestato e ora le indagini hanno portato in carcere anche alcuni dei suoi fiancheggiatori.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech