sabato 03 dicembre | 21:22
pubblicato il 17/ott/2014 14:15

Tensione a Torino a corteo Fiom: antagonisti attaccano la polizia

Incidenti in piazza Castello, lanciati fumogeni

Tensione a Torino a corteo Fiom: antagonisti attaccano la polizia

Torino (askanews) - Tensione a Torino: mentre migliaia di lavoratori sfilavano al corteo della Fiom, un gruppo di circa trecento antagonisti ha attaccato la polizia in piazza Castello. Le forze dell'ordine hanno reagito con il lancio di lacrimogeni. I tafferugli sono proseguiti con esplosioni di bombe carta, lanci di altri gas e cariche della polizia fino a metà della piazza. La Questura ha parlato di lancio di sampietrini e bulloni contro le forze dell'ordine. Alla fine degli scontri sono state fermate cinque persone, mentre un agente di polizia è rimasto ferito.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari