mercoledì 07 dicembre | 17:16
pubblicato il 12/ott/2011 14:09

Tensione a Genova, la rabbia degli operai di Fincantieri

I lavoratori di Sestri Ponente occupano la stazione di Genova

Tensione a Genova, la rabbia degli operai di Fincantieri

A Genova esplode la rabbia degli operai dello stabilimento Fincantieri di Sestri Ponente che dopo aver sfilato per il ponente cittadino con gravi ripercussioni sul traffico, hanno raggiunto la stazione ferroviaria di Principe occupando i binari. Dopo l'incontro a Roma tra sindacati, enti locali, vertici dell'azienda e governo, il cui esito non ha soddisfatto sindacati e lavoratori, un migliaio di manifestanti sono scesi in piazza per denunciare la mancanza di commesse che potrebbe portare alla chiusura dello storico cantiere genovese. Bruno Manganaro della Fiom Cgil spiega le richieste dei lavoratori.In segno di solidarietà con la mobilitazione dei colleghi, sono scesi in piazza anche i lavoratori di Ansaldo Energia e di altre realtà industriali del ponente genovese.

Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni