domenica 04 dicembre | 17:17
pubblicato il 26/gen/2012 16:56

Telesal: la tecnologia spaziale al sevizio della sanità

Progetto di telemedicina: nel 2011 assistiti 150 pazienti

Telesal: la tecnologia spaziale al sevizio della sanità

Roma, (askanews) - La tecnologia dello spazio al servizio della sanità. E' questo l'obiettivo di Telesal, progetto pilota sviluppato e cofinanziato dall'Agenzia spaziale europea, che punta ad applicare le tecnologie satellitari alla telemedicina. Il progetto, la cui sperimentazione è partita nel 2011, ha già dato i suoi primi risultati: in sette mesi 150 pazienti in emergenza sono stati seguiti e diagnosticati via satellite. Determinante è stata la collaborazione con alcune Regioni e università: Basilicata e Molise hanno messo a disposizione le ambulanze, l'Università Federico II di Napoli un mammografo, il servizio di refertazione e l'area funzionale di Terapie Oncologiche Speciali dell'Azienda Ospedaliera Federico II. Per la sperimentazione sui mezzi del 118, invece, è stata coinvolta la centrale operativa di Potenza. Ora l'obiettivo dei partner che lavorano al progetto Telesal è quello di coinvolgere di più le pubbliche amministrazioni, che ne trarrebbero anche beneficio economico.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari