lunedì 05 dicembre | 00:09
pubblicato il 18/mar/2014 12:00

Teatro Opera, Marino: fallimentare la passata gestione

"Con nuovo sovrintendente avviato un percorso di risanamento"

Teatro Opera, Marino: fallimentare la passata gestione

Roma, 18 mar. (askanews) - "Al Teatro dell'Opera abbiamo scoperto una grave situazione economico-finanziaria che, se non gestita correttamente, avrebbe potuto determinare il fallimento di questa prestigiosa Istituzione culturale della nostra città". Lo ha detto il sindaco di Roma, Ignazio Marino, durante il suo intervento all'Assemblea capitolina sulle "Misure per il contenimento della spesa di Roma Capitale". "Ma ora, con il nuovo Sovrintendente da noi incaricato, è stato avviato un percorso di risanamento che permetterà sia di mantenere i livelli di eccellenza delle rappresentazioni, sia di raggiungere un equilibrio economico della gestione, senza gravare oltremodo sulle casse dell'amministrazione", ha aggiunto Marino sottolineando che "una volta ripristinate le condizioni di legalità e di trasparenza, è indispensabile cambiare il modello di gestione delle società strumentali e in house di Roma Capitale e la loro vision strategica".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari