sabato 03 dicembre | 08:14
pubblicato il 13/gen/2012 18:46

Taxi, conclusa l'assemblea a Fiumicino, la rabbia degli autisti

Disagi per i viaggiatori dello scalo romano

Taxi, conclusa l'assemblea a Fiumicino, la rabbia degli autisti

Milano, 13 gen. (askanews) - Taxi in rivolta a Roma contro il decreto liberalizzazioni al vaglio del consiglio dei ministri per un primo esame del testo. Ci sono state assemblee spontanee alla stazione Termini e all'aeroporto di Fiumicino dove gli autisti hanno ribadito le ragioni del loro no alle liberalizzazioni.Pesanti i disagi per i viaggiatori in arrivo o in partenza dallo scalo aeroportuale a causa della protesta, che ha quasi paralizzato il traffico. In città pochissimi i taxi in circolazione. Ma è solo l'inizio perchè le auto bianche promettono battaglia. "L'appuntamento è per lunedì 16 gennaio al Circo Massimo".Per il 23 gennaio come già annunciato poi ci sarà lo sciopero generale dei tassisti in tutta italia.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Sanità
Il 16 dicembre sciopero medici ospedalieri e dirigenti sanitari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari