giovedì 08 dicembre | 01:55
pubblicato il 10/gen/2012 17:03

Taxi - Padova, gli autisti: battaglia contro il governo

In città una sola coperativa con 150 tassisti: "Bastiamo"

Taxi - Padova, gli autisti: battaglia contro il governo

Padova (askanews) - A Padova i tassisti promettono battaglia contro il decreto del governo Monti che vuole liberalizzare il settore. In città esiste un'unica cooperativa per 150 tassisti in servizio che, in un momento di crisi come quello attuale, a detta degli stessi operatori, sono più che sufficienti a soddisfare la richiesta del mercato locale."Bisogna entrare nella mentalità imprenditoriale. Non siamo i tassisti di cinquant'anni fa - spiega un tassista padovano - siamo piccoli imprenditori, micro-imprese".A parlare sono in pochi, molti tassisti preferiscono tacere.La fila di taxi di fronte alla stazione ferroviaria di Padova è costante: dieci mezzi sostano e le corse sono abbastanza frequenti, data anche l'ora di punta. I tassisti padovani assicurano che saranno a Bologna a protestare l'11 gennaio insieme agli altri colleghi.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni