giovedì 19 gennaio | 16:22
pubblicato il 10/gen/2012 13:47

Taxi - Firenze: "Ci sono già tante auto ferme senza lavoro..."

"Anche i clienti danneggiati da troppe licenze"

Taxi - Firenze: "Ci sono già tante auto ferme senza lavoro..."

Firenze (askanews) - Tassisti fiorentini contro la liberalizzazione delle licenze che danneggerebbe a loro dire anche i clienti. "non è vero che i costi diminuiranno, anzi aumenteranno, e le licenze finiranno in mano a chi ha grandi risorse finanziarie".Respingono ironicamente al mittente l'accusa di essere una casta privilegiata. "No comment, il problema dell'Italia sembra che siamo solo noi".I tassisti poi smentiscono che in città ci siano troppo poche vetture in circolazione. "Oggi inizia Pitti e ci sono 50 vetture in piazza ad aspettare i clienti".Più taxi in circolazione, secondo gli autisti, significa anche meno corse per le singole vetture che dovrebbero contendersi circa lo stesso numero di clienti.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale