sabato 03 dicembre | 04:17
pubblicato il 14/mag/2012 17:38

Tav/Viminale chiarisce:Preoccupazione non c'entra con terrorismo

"Ma con opere da realizzare,esigenze enti locali,ordine pubblico"

Tav/Viminale chiarisce:Preoccupazione non c'entra con terrorismo

Roma, 14 mag. (askanews) - La dichiarazione del ministro dell'Interno Annamaria Cancellieri in merito al fatto che "la Tav è la madre di tutte le preoccupazioni", pronunciata oggi ad Alessandria, "non è legata in alcun modo al rischio terroristico ma alle preoccupazioni relative alle opere da realizzare per l'alta velocità 'Torino-Lione', alle esigenze delle comunità locali e ai problemi di ordine pubblico". Lo chiarisce in una nota il Viminale, spiegando che quella del ministro è stata una "risposta alla domanda 'che cosa farete per il Piemonte e per la Tav?'".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari