venerdì 24 febbraio | 16:10
pubblicato il 25/mar/2014 15:13

Tav: Zaia, domattina da Lupi un vertice sulla Mestre-Trieste

(ASCA) - Venezia, 25 mar 2014 - Il proseguimento della Tav da Mestre a Trieste verra' affrontato domani al ministero delle infrastrutture. Lo ha annunciato il presidente del Veneto, Luca Zaia, informando oggi i giornalisti che domani mattina alle 11 ci sara' un incontro a Roma tra il ministro per le Infrastrutture Maurizio Lupi, il commissario Bortolo Mainardi e la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani, oltre a Zaia. ''Mi auguro che la partita si possa sbloccare con la collaborazione del Governo'', ha detto Zaia, che in tema di Alta velocita' e di Alta Capacita' ha preso le distanze da recenti richiarazioni dell'ad di Trenitalia Mauro Moretti: ''Dice che sara' pronta per l'Expo? Bisogna rendersi conto che l'Italia non finisce con l'Expo, perche' il rischio e' che si ripeta il caso-Shanghai, quando li' c'era l'alta velocita', mentre, dalle altre parti, si andava a piedi''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide:asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech