sabato 10 dicembre | 05:01
pubblicato il 27/lug/2011 10:23

Tav/ Ventuno giovani denunciati per disordini a Chiomonte

Fogli via obbligatori per antagonisti che non sono del torinese

Tav/ Ventuno giovani denunciati per disordini a Chiomonte

Torino, 27 lug. (askanews) - Sono ventuno i giovani, al di sotto dei 30 anni, per la maggior vicini o provenienti da ambienti dei centri sociali e dell'area anarchica, denunciati in stato di liberta' dalla Digos della Questura di Torino, in seguito ai disordini avvenuti intorno al cantiere della Maddalena di Chiomonte a partire dal 27 giugno, giorno in cui le forze dell'ordine sgomberarono il presidio No Tav della Maddalena. Lo riferisce la Questura, che sta adottando i fogli di via obbligatori per gli antagonisti che non sono della provincia di Torino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina