sabato 25 febbraio | 10:32
pubblicato il 27/lug/2011 10:23

Tav/ Ventuno giovani denunciati per disordini a Chiomonte

Fogli via obbligatori per antagonisti che non sono del torinese

Tav/ Ventuno giovani denunciati per disordini a Chiomonte

Torino, 27 lug. (askanews) - Sono ventuno i giovani, al di sotto dei 30 anni, per la maggior vicini o provenienti da ambienti dei centri sociali e dell'area anarchica, denunciati in stato di liberta' dalla Digos della Questura di Torino, in seguito ai disordini avvenuti intorno al cantiere della Maddalena di Chiomonte a partire dal 27 giugno, giorno in cui le forze dell'ordine sgomberarono il presidio No Tav della Maddalena. Lo riferisce la Questura, che sta adottando i fogli di via obbligatori per gli antagonisti che non sono della provincia di Torino.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Salute
A Giulio Maira il premio Raffaele Marinosci per la Medicina
Cucchi
Cucchi: sospesi da servizio tre carabinieri accusati di omicidio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech