venerdì 20 gennaio | 05:15
pubblicato il 31/ago/2013 12:00

Tav/ Tensioni in Valsusa nella notte, due arresti

A fuoco un capannone industriale

Tav/ Tensioni in Valsusa nella notte, due arresti

Torino, 31 ago. (askanews) - Non molla la tensione in Valle di Susa. Questa notte un gruppo di attivisti No Tav a volto coperto ha cercato di forzare un blocco intorno al cantiere per la Torino-Lione a Chiomonte. Mentre a Bussoleno (Torino), sempre in Val Susa, e' andato a fuoco un capannone della Geomont, una delle ditte che in passato ha lavorato per Ltf, la societa' italofrancese responsabile del cantiere per l'alta velocita'. I danni sarebbero ingenti, anche se e' prematuro ancora parlare di stime precise. Due le persone tratte in arresto dai Carabinieri, questa notte. Sulla loro auto sono stati trovati razzi, petardi, molotov, maschere antigas, chiodi a 4 punte e altro armamentario.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale