domenica 04 dicembre | 21:30
pubblicato il 31/ago/2013 12:00

Tav/ Tensioni in Valsusa nella notte, due arresti

A fuoco un capannone industriale

Tav/ Tensioni in Valsusa nella notte, due arresti

Torino, 31 ago. (askanews) - Non molla la tensione in Valle di Susa. Questa notte un gruppo di attivisti No Tav a volto coperto ha cercato di forzare un blocco intorno al cantiere per la Torino-Lione a Chiomonte. Mentre a Bussoleno (Torino), sempre in Val Susa, e' andato a fuoco un capannone della Geomont, una delle ditte che in passato ha lavorato per Ltf, la societa' italofrancese responsabile del cantiere per l'alta velocita'. I danni sarebbero ingenti, anche se e' prematuro ancora parlare di stime precise. Due le persone tratte in arresto dai Carabinieri, questa notte. Sulla loro auto sono stati trovati razzi, petardi, molotov, maschere antigas, chiodi a 4 punte e altro armamentario.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari