giovedì 23 febbraio | 11:19
pubblicato il 31/ago/2013 12:00

Tav/ Tensioni in Valsusa nella notte, due arresti

A fuoco un capannone industriale

Tav/ Tensioni in Valsusa nella notte, due arresti

Torino, 31 ago. (askanews) - Non molla la tensione in Valle di Susa. Questa notte un gruppo di attivisti No Tav a volto coperto ha cercato di forzare un blocco intorno al cantiere per la Torino-Lione a Chiomonte. Mentre a Bussoleno (Torino), sempre in Val Susa, e' andato a fuoco un capannone della Geomont, una delle ditte che in passato ha lavorato per Ltf, la societa' italofrancese responsabile del cantiere per l'alta velocita'. I danni sarebbero ingenti, anche se e' prematuro ancora parlare di stime precise. Due le persone tratte in arresto dai Carabinieri, questa notte. Sulla loro auto sono stati trovati razzi, petardi, molotov, maschere antigas, chiodi a 4 punte e altro armamentario.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech