lunedì 27 febbraio | 15:26
pubblicato il 27/giu/2011 13:51

Tav, scontri tra polizia e manifestanti in Val di Susa: feriti

Proteste scatenate dall'apertura dei cantieri con le ruspe

Tav, scontri tra polizia e manifestanti in Val di Susa: feriti

L'entrata in azione delle ruspe, che hanno aperto i cantieri per l'alta velocità in Val di Susa, bloccati da tempo dai manifestanti No Tav, ha scatenato proteste e scontri tra le forze dell'ordine e gli attivisti dei presidi a Chiomonte. La polizia ha caricato e lanciato gas lacrimogeni, e nella vera e propria guerriglia che ne è seguita sono rimasti feriti circa 25 agenti e cinque manifestanti. L'operazione delle forze dell'ordine ha dato il via ufficiale ai lavori, consegnando l'area alla ditta incaricata. Ma i manifestanti, fuggiti lungo i sentieri di montagna, denunciano azioni violente da parte della polizia.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Specie a rischio, dalla genetica molecolare un aiuto per salvarle
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech