venerdì 20 gennaio | 09:29
pubblicato il 03/lug/2011 17:06

Tav, Proteste e guerriglia in Valsusa, 300 black bloc stranieri

Bilancio provvisorio: 46 poliziotti feriti, 5 tra i manifestanti

Tav, Proteste e guerriglia in Valsusa, 300 black bloc stranieri

Roma, 3 lug. (askanews) - Il popolo 'No Tav' è tornato numeroso (almeno 50 mila, secondo gli organizzatori) alla protesta in Val di Susa. Si sono confermate però quasi subito le previsioni della vigilia sui rischi di scontri e violenze. Alcune migliaia di manifestanti già all'inzio dei due cortei partiti in mattinata da Giaglione e da Exilles hanno infatti scelto la via dei boschi e dei sentieri per raggiungere la zona off-limits del cantiere Ltf entrando in contatto con le forze dell'ordine. Sono seguite ore di guerriglia, lancio di petardi, bombe carta, contro la polizia che era a protezione dell'area attorno al cantiere della tratta Torino-Lione e che ha risposto con i lacrimogeni. Una vera e propria giornata di guerriglia sui sentieri e tra i boschi. Il bilancio degli scontri - al momento ancora provvisorio - racconta di 46 uomini feriti tra le forze dell'ordine e di cinque tra i manifestanti, di cui due in maniera più seria. Cinque i 'No Tav' arrestati. L'ala dura e più violenta dei 'No tav', secondo la Questura di Torino, ha operato con "modalità paramilitari". Tra i più aggressivi circa 300 antagonisti provenienti dall'estero, in particolare dalla Francia, Spagna, Austria e Germania. Lo riferisce l'ufficio stampa della questura di torino. Dei circa 2000 aderenti a centri sociali presenti alla Maddalena, secondo la questura piemontese, circa 800 appartengono all'antagonismo radicale e resistente, che "rappresenta l'ala più dura di questo coagulo a livello europeo di professionisti della protesta, mentre circa 300 provengono dall'estero".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale