lunedì 20 febbraio | 19:27
pubblicato il 26/giu/2011 14:37

Tav/ Maroni: Il cantiere si apre entro il 30, e l'opera si fa

Stasera fiaccolata dei No Tav da Chiomonte

Tav/ Maroni: Il cantiere si apre entro il 30, e l'opera si fa

Roma, 26 giu. (askanews) - Il ministro dell'interno Roberto Maroni, in un'intervista su "La Padania" taglia corto sul capitolo Tav: "Il cantiere si apre entro il 30. E l'opera si fa, se no diciamo addio alle centinaia di milioni del contributo Ue". La prossima settimana - sottolinea Maroni - i lavori per la realizzazione dell'Alta Velocità ferroviaria da Torino al confine francese dovranno partire. Altrimenti il nostro Paese perderà i 672 milioni di euro promessi da Bruxelles, e soprattutto - ribadisce il ministro leghista - resterà tagliato fuori dal resto d'Europa. Maroni rimanda al mittente le critiche ecologiste: "E' stato fatto di tutto, è stato aperto un osservatorio, sono state fatte tutte le valutazioni necessarie. Ciononostante c'è un no pregiudiziale che non può essere accettato". E "chi si oppone non credo che riuscirà a fermare il cantiere, non deve farlo, perchè vuol dire arrecare un danno gravissimo soprattutto alle future generazioni, vuol dire, come è stato calcolato, far perdere due punti di Pil al Piemonte", dice Maroni. Il ministro dell'Interno non lascia così spazio ad alternative, alla vigilia di una settimana che si annuncia caldissima. La data-limite fissata dalla Ue è giovedì. Ma il tamtam dei No-Tav è già partito: "Siamo pronti a resistere". Questa sera una fiaccolata No Tav dal centro di Chiomonte, con partenza dalla stazione ferroviaria e diretta al presidio della Maddalena, da fine maggio base operativa degli oppositori alla Torino-Lione. Un modo, secondo gli organizzatori, per mantenere un clima pacifico, mentre e' ormai questione di giorni o forse ore il blitz delle forze dell'ordine per smantellare il presidio e dare avvio ai cantieri. Lunedì mattina a Torino, presso la sede di Confindustria Piemonte, la presidente Mariella Enoc si confronterà con politici e imprenditori proprio sui temi delle infrastrutture. All'ordine del giorno ovviamente la Tav.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia