giovedì 08 dicembre | 21:27
pubblicato il 08/dic/2011 13:56

Tav/ Manifestanti No Tav si accampano sulla Torino-Bardonecchia

Perino: Obiettivo dimostrare che cantiere non avra' vita facile

Tav/ Manifestanti No Tav si accampano sulla Torino-Bardonecchia

Torino, 8 dic. (askanews) - Alcune centinaia di manifestanti No Tav, partiti in corteo da Susa, stanno stazionando sulle carreggiate dell'autostrada Torino-Bardonecchia, che per altro era stata preventivamente chiusa dalla Sitaf, la societa' che la gestisce, in via precauzionale. Il tratto autostradale che risulta chiuso e' quello che va da Chianocco e Susa Ovest. I manifestanti si stanno accampando sull'autostrada o comunque si stanno attrezzando per rimanere li' a lungo. Sembra che l'intenzione sia quella di trascorrere sulle carreggiate autostradali la notte bianca che i No Tav avevano indetto presso l'autoporto di Susa. Alberto Perino, uno dei leader storici dei No Tav ai microfoni di Sky Tg 24, ha detto che l'obiettivo delle tre manifestazioni di oggi e' quello di "dimostrare che questo cantiere non potra' avere vita facile". Quanto alle reti e al pericolo che queste vengano tagliate dai manifestanti, Perino ha tagliato corto: "Le reti le abbiamo sempre tagliate finora, se andate a fare un giro intorno al cantiere, vedrete che sono rappezzate ovunque".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni