martedì 21 febbraio | 14:08
pubblicato il 05/mar/2012 18:59

Tav/ Il manifestante 'pecorella': Ho sbagliato, ero esasperato

"Chiedo scusa, nostra battaglia non si vince tirando pietre"

Tav/ Il manifestante 'pecorella': Ho sbagliato, ero esasperato

Roma, 5 mar. (askanews) - "E' vero me la sono presa con lui, ma quel giorno ero molto arrabbiato, non l'ho fatto per cattiveria e né con odio, ero esasperato dalla situazione". Così Marco Bruno, il manifestante No Tav che è finito su tutti i giornali dopo che ha insultato un carabiniere dandogli della 'pecorella', oggi a 'Un Giorno da Pecora' su Radio2 ha voluto chiedere scusa all'agente con cui se l'era presa. "Sicuramente ho sbagliato ad essermela presa anche con la sua famiglia: quella frase sulla ragazza non la ripeterei, ha detto, spiegando di essere "disposto a chiedergli scusa e a fare molto di più. Sarei disposto a dargli tutto: il mio lavoro, la mia casa. A patto che lui faccia obiezione di coscienza e si spogliasse di quella divisa". Sulle violenze di alcuni esponenti del movimento No Tav, il manifestante ha spiegato: "Penso che se riusciremo a vincere questa battaglia, questo succederà mai tirando le pietre...".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia