domenica 04 dicembre | 03:42
pubblicato il 01/mar/2012 13:45

Tav/ Condizioni Abbà stabili, migliora la funzione renale

Da domani inizia la progressiva riduzione della sedazione

Tav/ Condizioni Abbà stabili, migliora la funzione renale

Roma, 1 mar. (askanews) - L'attivista No Tav Luca Abbà "è rimasto stabile durante la notte, sempre sedato, ventilato, con supporto della funzione cardiocircolatoria. La funzione renale è in miglioramento". Lo fa sapere in una nota il direttore del Dipartimento Emergenza Accettazione, Maurizio Berardino, del Cto di Torino. "Dopo la risonanza magnetica del tardo pomeriggio - fa sapere l'ospedale - inizierà la progressiva riduzione della sedazione, che sarà nei prossimi giorni condizionata dalla capacità del paziente di fruire, senza affaticamento, dell'autonomia delle funzioni vitali che progressivamente restituiamo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari