lunedì 20 febbraio | 12:07
pubblicato il 08/mar/2013 19:14

Tav, carabinieri sequestrano fumogeni e petardi a Chiomonte

Alle 21 corteo da Giaglione delle donne No Tav

Tav, carabinieri sequestrano fumogeni e petardi a Chiomonte

Val Susa, (askanews) - A poche ore dal corteo per l'8 marzo delle donne No Tav, che si snoda da Giaglione alle reti del cantiere di Chiomonte (Torino), in Valsusa, i carabinieri del reparto speciale dei Cacciatori di Calabria e della Compagnia di Susa hanno trovato sotto alcune pietre nei pressi del cantiere della Tav fumogeni, maschere protettive, petardi e razzi. Il materiale era avvolto in buste di plastica, per proteggerlo dalla pioggia: secondo il vice comandante dei carabinieri della Compagnia di Susa, Flavio Pieroni, gli oggetti sono stati nascosti nella zona solo oggi. "Nei giorni precedenti questo materiale non c'era, è logico pensare che fosse destinato alla manifestazione".Nessuno aveva notato il materiale nell'ultima ricognizione di ieri: i militari setacciano ogni giorno la zona in mezzo ai boschi.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia