sabato 25 febbraio | 17:12
pubblicato il 14/mag/2013 15:54

Tav: Anfp, violenti mostrano organizzazione paramilitare

(ASCA) - Roma, 14 mag - L'azione di stanotte al cantiere della Tav di Chiomonte in Val Susa ''per i tempi, le modalita' e gli strumenti usati mostrano come i violenti si siano dotati di una organizzazione paramilitare che attacca il cantiere e le forze di Polizia usando accorgimenti che impediscono l'intervento delle Forze dell'Ordine all'esterno della zona di scalo''. E' quanto sostiene Enzo Marco Letizia, segretario dell'Anfp, Associazione nazionale funzionari di polizia.

Secondo Letizia e' anche necessario ''che la societa' civile dell'area isoli e condanni senza tentennamenti ed in modo unitario tali azioni che stanno assumendo una pericolosa deriva eversiva. Va abbandonato - conclude Letizia - ogni discorso che possa anche in maniera indiretta spiegare le violenze, poiche' i professionisti del disordine sono abilissimi a trovare complicita' anche inconsapevoli''.

gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech