domenica 04 dicembre | 01:00
pubblicato il 30/lug/2011 14:33

Tav/ A Giaglione già in centinaia per la marcia di protesta

Il timore degli scontri, per la giornata "Clou"

Tav/ A Giaglione già in centinaia per la marcia di protesta

Giaglione (Torino), 30 lug. (askanews) - E' alta l'attenzione in Val Susa, per quella che il ministro dell'Interno Roberto Maroni ha definito la giornata Clou. Stanno iniziando a riunirsi a Giaglione, vicino al cantiere della Tav, i manifestanti che oggi marceranno fino a Chiomonte per protestare contro la realizzazione della Torino-Lione. Il timore che la marcia che si snoderà' in luoghi piuttosto impervi possa trasformarsi in momenti di guerriglia è consistente. Vicino al campo sportivo del piccolo centro montano si stanno raccogliendo sia gli abitanti del luogo, ma anche giovani provenienti da ogni parte d'Italia, e intorno al campo c'e' già' un ingorgo di auto, mentre la zona e' sorvolata da un elicottero.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari