domenica 19 febbraio | 20:39
pubblicato il 13/nov/2012 20:39

Tav/ Susa, sassi e petardi contro agenti vicino trivelle

Questura Torino: violenta protesta 150 attivisti

Tav/  Susa, sassi e petardi contro agenti vicino trivelle

Roma, 13 nov. (askanews) - Un gruppo di attivisti No tav si è avvicinato alle trivelle che a Susa stanno eseguendo sondaggi propedeutici ai lavori e ha lanciato petardi e sassi contro le forze dell'ordine. Lo riferisce la questura di Torino, spiegando che "l'ala più facinorosa dei manifestanti", circa 150 attivisti, si è concentrata in prossimità dell'area di rispetto realizzata a protezione della trivella 71, dove "sta attuando una violenta protesta contro lo svolgimento dei lavori", lavori di sondaggio avviati da Ltf la notte scorsa intorno all'autoporto di Susa. Gli attivisti si sono radunati in una stradina sterrata perpendicolare alla provinciale 24 e "hanno dato luogo ad un fitto lancio di petardi e sassi all'indirizzo degli operatori di Polizia, raggiunti e disturbati anche da puntatori laser", aggiunge la questura, sottolineando però che "la manovra di avvicinamento degli attivisti è stata contenuta dai contingenti schierati", e "il gruppo si è immediatamente allontanata dall'area".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia