lunedì 05 dicembre | 01:32
pubblicato il 10/apr/2013 10:28

Taranto: arrestati sei dipendenti negligenti azienda pubblica rifiuti

Taranto: arrestati sei dipendenti negligenti azienda pubblica rifiuti

(ASCA) - Taranto, 10 apr - Effettuavano soste prolungate ingiustificate durante il turno di servizio, facendole passare per straordinari. Per questo gli uomini del nucleo di polizia tributario della Guardia di finanza di Taranto hanno arrestato sei dipendenti dell'Azienda pubblica multiservizi e igiene urbana (A.I.M.U.), ad intera partecipazione pubblica, in carica dello smaltimento di rifiuti solidi urbani per la citta' di Taranto.

Lo comunica una nota del comando provinciale del capoluogo pugliese. Le Fiamme gialle, sulla base di autonoma attivita' investigativa, hanno preliminarmente effettuato una serie di pedinamenti ed appostamenti finalizzati all'individuazione di presunte soste ingiustificate da parte di automezzi della predetta azienda durante i rispettivi turni di servizio.

Quanto emerso e' stato poi confermato dalle rilevazioni Gps degli spostamenti giornalieri. L'autorita' giudiziaria ha emesso, di conseguenza, le sei ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettanti dipendenti A.I.M.U. eseguite oggi.

com-stt/res/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari