venerdì 09 dicembre | 16:36
pubblicato il 24/set/2012 10:15

Taiwan/ Foxconn, rissa nella fabbrica degli i-Phone

Coinvolti 2.000 operai, chiuso per un giorno lo stabilimento

Taiwan/ Foxconn, rissa nella fabbrica degli i-Phone

Taipei, 24 set. (askanews) - Una fabbrica cinese del gruppo taiwanese Foxconn, una delle principali subappaltatrici di Apple, è stata chiusa temporaneamente a seguito di una rissa che ha coinvolto 2.000 operai, nel dormitorio in cui alloggiano i dipendenti. Lo ha riferito oggi la casa madre Hon Hai. La rissa, scoppiata ieri sera nella località di Taiyuan (nord della Cina), ha fatto una quarantina di feriti, ha aggiunto il gruppo in un comunicato. "La fabbrica rimarrà chiusa oggi, solamente oggi, per necessità dell'inchiesta. Riaprirà domani", ha detto all'Afp un portavoce di Hon Hai, Simon Hsing. Secondo il comunicato, si è trattato di una "lite tra diversi impiegati". La polizia ha messo fine alla rissa intorno alle 3 del mattino. "Le autorità locali stanno indagando sulle cause della rissa e noi cooperiamo con loro, ma non sembrano che quelle siano legate al lavoro", ha detto la direzione. La fabbrica di Taiyuan impiega 79.000 persone e produce componenti elettroniche per le automobili e beni di largo consumo. (fonte Afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Veronafiere, Usa: le regole import sui vini biologici
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Morto a 95 anni John Glenn, il primo austronauta Usa in orbita
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina