venerdì 20 gennaio | 03:39
pubblicato il 19/gen/2011 19:30

Tagliato il pino che da 130 anni dominava il golfo di Sorrento

Dal belvedere di Villa La Terrazza: si era disseccato

Tagliato il pino che da 130 anni dominava il golfo di Sorrento

Roma, 19 gen. (askanews) - Da 130 anni dominava lo splendido panorama del golfo di Sorrento: lo storico e secolare esemplare arboreo di Pinus pinea di Villa La Terrazza, però, non c'è più. Centrotrenta anni di età, 12 metri di altezza e 332 centimetri di circonferenza non sono bastati a salvare uno degli ultimi grandi esemplari di pino domestico presenti sul costone tufaceo della città di Sorrento. I motivi del disseccamento dell'albero non sono ancora chiari: certo è - denuncia il WWf - che i recenti interventi antropici sul terreno sottostante "non hanno giovato alla salute dell'albero, se si aggiungono poi le drastiche potature praticate 6 anni fa è evidente da cosa possa essere derivata la forte riduzione della capacità di fotosintesi della pianta". Il pino, immortalato in tante sequenze cinematografiche e nelle classiche cartoline, era stato piantato dal barone Maximilian Von Gunderròde di Francoforte nei primi del '900 sulla terrazza di Villa Nardi, ora Villa La Terrazza, e per oltre un secolo era stato il simbolo di quel tratto di costa meraviglioso e conosciuto in tutto il mondo. In questi giorni, dopo essere stato "dichiarato morto" con un'ordinanza di abbattimento esecutiva dagli uffici comunali, il pino è stato "fatto a pezzi" da una ditta di esperti tree-climbers di Teramo. Un nuovo esemplare verrà piantato, secondo la normativa vigente, e sostituirà il ruolo e le funzioni, anche paesaggistiche del suo predecessore. Il Wwf durante il taglio ha recuperato una sezione circolare del tronco.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale