giovedì 23 febbraio | 13:39
pubblicato il 24/ott/2011 17:42

Tagli alla sicurezza, scende in piazza la banda dei "secondini"

A Roma "protesta musicale" degli agenti di polizia penitenziaria

Tagli alla sicurezza, scende in piazza la banda dei "secondini"

Musica e proteste contro i tagli previsti dalla finanziaria al comparto della sicurezza. Stavolta a scendere in piazza sono gli agenti di polizia penitenziaria che, con tanto di banda ufficiale, hanno organizzato un Sit-in in via Arenula, a Roma, davanti alla sede del Ministero della Giustizia. A protestare c'erano anche i componenti della banda della scuola di polizia penitenziaria di Portici, nel Napoletano, che il commissario del Dipartimento dell'amministrazione penitenziaria, Franco Ionta, vorrebbe trasferire a Roma, impiegandoli nei penitenziari. I rappresentanti del Sappe, il maggiore sindacato dei poliziotti penitenziari, sono stati ricevuti dal sottosegretario alla Giustizia Giacomo Caliendo che si è impegnato a seguire la questione.

Gli articoli più letti
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Borella, Maestro d'olio: amaro, piccante e quindi salutare
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech