giovedì 08 dicembre | 05:32
pubblicato il 22/dic/2011 13:53

Tagli ai trasporti in Campania: nel 2012 114 milioni in meno

Nonostante i nuovi fondi stanziati dal governo

Tagli ai trasporti in Campania: nel 2012 114 milioni in meno

Napoli (askanews) - L'accordo tra le Regioni e il Governo ha portato a stanziare complessivamente per il 2012 1,7 miliardi di euro per il trasporto pubblico locale: treni e bus in primis. Nonostante l'importanza della cifra, si tratta comunque di una riduzione dei fondi, che per la Campania in particolare vede lo stanziamento ridursi di circa il 40% rispetto al 2011. Si passa infatti da 286 a 174 milioni di euro, 114 in meno. Le difficoltà legate a questi tagli si percepiscono già: la Compagnia dei trasporti della Provincia di Napoli ha già ridotto i servizi, per esempio escludendo del tutto dalle tratte di percorrenza la provincia di Caserta. Se dunque l'accordo con il governo ha evitato quello che alcuni avevano definito "un bagno di sangue" per i trasporti pubblici locali, la situazione in Campania e anche in tutto il resto del Paese, resta complessa.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni