martedì 24 gennaio | 17:00
pubblicato il 11/mar/2014 09:04

Tabaccai di Napoli in sciopero: chiediamo aumento dell'agio

Aderiscono alla protesta nazionale contro tracollo redditività

Tabaccai di Napoli in sciopero: chiediamo aumento dell'agio

Napoli, (askanews) - I tabaccai di Napoli si uniscono alla protesta proclamata a livello nazionale: stop alla vendita di tabacco tutti i lunedì dalle 9 alle 12 per contrastare il calo di redditività nel settore. In città e provincia sono 1.800 le attività, soprattutto a carattere familiare, che soffrono la crisi economica e vecchi problemi. Francesco Marigliano è il presidente provinciale della Federazione italiana tabaccai: "Negli ultimi due anni abbiamo un crollo delle vendite per circa 100 milioni di euro dovuto a tanti fattori, soprattutto il ritorno del contrabbando". Alla crisi contribuisce il calo dei consumi di sigarette. "Noi lavoriamo ad agio - ha detto - e con il 10% lordo non riusciamo ad andare avanti. Chiediamo un aumento del nostro agio per rendere il nostro reddito adeguato a sostenere i costi". Alle istituzioni i tabaccai chiedono un maggiore interessamento per combattere contrabbando e contraffazione.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione "Stammer": 54 persone fermate
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Individuato elicottero 118 precipitato nell'aquilano, 6 a bordo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Al via Peter Baby Bio, progetto toscano per omogeneizzati Km zero
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Del Pesce sarà main sponsor di Aquafarm 2017
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio, Pasquali: Leonardo pronta a cogliere opportunità sviluppo
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4