giovedì 23 febbraio | 17:43
pubblicato il 05/ago/2011 10:56

Superenalotto/ A Bardonecchia il 16 5+1 del 2011

Il giocatore dell'alta Val di Susa porta a casa 520 mila euro

Superenalotto/ A Bardonecchia il 16   5+1 del 2011

Roma, 5 ago. (askanews) - Un "5+1" da 522.147 euro è stato centrato nell'estrazione di ieri del SuperEnalotto da un fortunato giocatore di Bardonecchia, in provincia di Torino. Il piccolo comune italiano situato in alta Val di Susa è molto frequentato da turisti, come spiega uno dei titolari della Tabaccheria Tassone: "La nostra rivendita è un punto di riferimento per turisti e clienti di passaggio. Molti di loro sono soprattutto francesi, attratti dalla vicinanza al confine, che vengono a tentare la fortuna in Italia. Non sappiano chi possa aver vinto - dichiara ancora Tassone - però speriamo si ricordi di noi". Non è la prima volta che la dea bendata si ferma nella tabaccheria di Viale Vittoria: "nel 2001 fu centrato un altro "5+1" da 9 miliardi di vecchie lire". Ricordiamo che quello di Bardonecchia è il 16 "5+1" centrato da inizio anno, che fa salire il totale dei premi distribuiti da questa categoria a 8,84 milioni di euro. (fonte: Agicos)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech