lunedì 27 febbraio | 23:53
pubblicato il 29/ott/2012 14:00

Sudanese ucciso in parco a Roma, preso presunto assassino

Agenti mobile lo avevano identificato e lo stavano cercando

Sudanese ucciso in parco a Roma, preso presunto assassino

Roma, 29 ott. (askanews) - E' stato preso il presunto assassino che ha ucciso ieri un sudanese di 30 anni attorno alle 15.30 nel parco degli Acquedotti a Roma. L'immigrato, residente da un po' di tempo in Italia, era stato trovato con in tasca un cedolino di richiesta di sanatoria per il permesso di soggiorno, ucciso da due colpi di pistola. Tre in tutto quelli sparati contro l'immigrato, secondo gli agenti della squadra mobile che hanno trovato i bossoli. Gli agenti avevano messo posti di blocco e diramato ricerche tenendo sotto controllo i luoghi frequentati dell'uomo e i suoi familiari. A segnalare l'accaduto una telefonata al 113 che parlava di una tragedia accaduta al parco, fatta dall'utenza telefonica poi identificata come quella di un amico della vittima. Gli agenti, intervenuti sul posto, hanno trovato due testimoni che hanno visto scappare due persone a bordo di un'auto, un uomo e un ragazzo. Uno dei testimoni ha preso il numero di targa e l'auto è risultata intestata a un calabrese di 43 anni, piccolo imprenditore con attività commerciali, bar e ristoranti tra la Calabria, le Marche e Perugia, con piccoli precedenti non legati alla criminalità organizzata. Gli investigatori escludono per l'omicidio sia la matrice della criminalità organizzata sia quella razzista: gli agenti hanno ricostruito i contatti tra la vittima e l'imprenditore e i due si erano sentiti telefonicamente poco prima dell'assassinio. A quanto si apprende, l'ipotesi più probabile è che i due abbiano avuto precedenti rapporti di lavoro, si siano incontrati nel parco per un chiarimento e poi sia scoppiata una lite per motivi economici legati a precedenti esperienze lavorative o al permesso di soggiorno. L'imprenditore era insieme al figlio di 17 anni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech