sabato 21 gennaio | 03:33
pubblicato il 18/mar/2011 13:49

Sub di 25 anni muore a Pizzo Calabro durante battuta di pesca

Nelle immagini i soccorsi all'opera

Sub di 25 anni muore a Pizzo Calabro durante battuta di pesca

Tragedia del mare a Marina di Pizzo Calabro: un ragazzo di 25 anni è morto durante una battuta di pesca subacquea nella cittadina turistica della costa vibonese. Nelle immagini i soccorsi all'opera dopo l'incidente: il cadavere del giovane è stato localizzato tra gli scogli, dove si presume sia rimasto impigliato. A dare l'allarme per la scomparsa è stata la famiglia, non vedendolo rientrare a casa: così sono partite le ricerche. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di Porto di Vibo Marina, sommozzatori, sanitari del 118, per cercare di estrarre il corpo del giovane, incastrato tra gli scogli della barriera frangiflutti a circa 30 metri dalla riva. Il giovane, originario di Napoli, da qualche anno si era trasferito con la famiglia a Serra San Bruno.

Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4