venerdì 20 gennaio | 04:34
pubblicato il 18/gen/2011 20:36

Su tutti i cibi arriva la rivoluzione-etichetta con provenienza

Obbligo per il Made in Italy, Galan: "Ancora più sicurezza"

Su tutti i cibi arriva la rivoluzione-etichetta con provenienza

Roma, 18 gen. (askanews) - Per vendere in Italia prodotti agroalimentari Made in Italy diventa obbligatoro indicare su tutti i cibi nell'etichetta luogo di origine o di provenienza, per dare così informazioni chiare e precise ai consumatori su cosa consumano ogni giorno. la principale novità contenuta nel disegno di legge 2260-bis, approvato oggi in via definitiva dalla Camera dei Deputati dopo un iter iniziato nel 2008. La legge estende quindi l'indicazione di provenienza anche a pasta, carne di maliale e salumi, carne di coniglio, frutta e verdura trasformata, derivati del pomodoro diversi da passata, formaggi, derivati dei cereali (pane, pasta), carne di pecora e agnello, latte a lunga conservazione, tutti prodotti finora non etichettati da questo punto di vista. Ad oggi, infatti, l'indicazione di provenienza era presente solo su carne bovina (il promo prodotto, dal 2002), carne di pollo e derivati, frutta e verdura fresche, uova, passata di pomodoro, latte fresco, pesce, extravergine di oliva, miele. Saranno ora i singoli decreti attuativi della legge a stabilire nel dettaglio le modalità di applicazione delle norme del ddl per ogni singola filiera. Si inizierà da quella suina e dalla lattiero-casearia. "Da oggi gli italiani potranno comprare prodotti ancora più sicuri, perché sapranno sempre da dove provengono. E' finita l'era del falso Made in Italy agroalimentare che danneggia i nostri prodotti tipici e tradizionali", ha commentato il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali Giancarlo Galan in una conferenza stampa nel pomeriggio alla Camera.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale