lunedì 23 gennaio | 22:11
pubblicato il 16/feb/2012 14:50

Stupro Roma/ Violenza all'ex ambasciata, 7 anni a due somali

Sentenza in abbreviato del gup Elvira Tamburelli

Stupro Roma/ Violenza all'ex ambasciata, 7 anni a due somali

Roma, 16 feb. (askanews) - Fu aggredita e violentata. Dopo essere uscita di casa cercò amicizia alla stazione Termini, e in breve arrivò all'ex ambasciata della Somalia, in via dei Villini. E qui fu portata in una stanza e fatta oggetto di uno stupro. Oggi il gup Elvira Tamburelli ha condannato a 7 anni di reclusione i due somali che nel febbraio dello scorso anno abusarono di una ragazza di 20. Sotto accusa ci sono Adan Kadar e Abdì Yahya, entrambe di 24 anni. Per ciascuno degli imputati il magistrato ha anche disposto la condanna a 50 mila euro per il risarcimento danni in via definitiva. L'avvocato Maria Teresa Manente, che ha assistito la ragazza, ha detto: "E' una sentenza giusta. Il giudice ha valutato la gravità dei fatti con coscienza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4