venerdì 09 dicembre | 03:42
pubblicato il 14/mar/2011 05:10

Stupro Roma/ Oggi udienza Riesame per i due somali arrestati

Misura cautelare dal 1 marzo scorso dopo violenza in via Villini

Stupro Roma/ Oggi udienza Riesame per i due somali arrestati

Roma, 14 mar. (askanews) - Si terrà oggi l'udienza davanti al tribunale del riesame per i due somali accusati di aver violentato una ragazza nell'ex ambasciata di via dei Villini a Roma il 26 febbraio scorso. Il difensore, l'avvocato Marco Borrani, chiederà ai giudici l'annullamento o la riforma dell'ordinanza emessa dal gip Giovanni Ariolli. Le accuse contestate ai due africani sono di violenza sessuale e violenza sessuale di gruppo. L'avvocato Borrani, nei giorni scorsi, aveva spiegato che a suo avviso "stando a quanto emerge dagli atti la persona offesa non ha neanche riconosciuto" i due indagati. Secondo la ricostruzione dell'accusa la ragazza, una romana di venti anni, dopo aver conosciuto un suo quasi coetano somalo alla stazione Termini lo ha seguito nell'immobile di via dei Villini. Lì, dopo aver incontrato i due stranieri ora in carcere, sono iniziate le violenze.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni