sabato 25 febbraio | 17:22
pubblicato il 30/mag/2011 14:24

Striscione contro il nucleare, denunciati sette di Greenpeace

Lo hanno esposto durante la finale di Coppa Italia

Striscione contro il nucleare, denunciati sette di Greenpeace

"Da Milano a Palermo fermiamo il nucleare". Un gigantesco striscione firmato Greenpeace è stato srotolato dalla copertura superiore della Tribuna Tevere durante la Finale di Coppa Italia a Roma. Nello stadio olimpico si è alzato un applauso da entrambe le tifoserie. I 7 attivisti di Greenpeace, tra cui 4 cittadini svizzeri, un tedesco e due italiani, di età compresa tra i 23 ed i 44 anni, sono stati bloccati al termine della partita, denunciati e sottoposti a Daspo per tre anni. Greenpeace con questo blitz ha voluto protestare contro l'entrata in vigore del decreto Omnibus approvato dal Governo.

Gli articoli più letti
Papa
Papa ai parroci: siate vicini ai giovani che scelgono di convivere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech