lunedì 27 febbraio | 06:21
pubblicato il 13/nov/2013 14:34

Strage Viareggio: Procuratore Lucca, spero arrivi verita' vera

(ASCA) - Lucca, 13 nov - Dal processo per la strage di Viareggio ''ci auguriamo che arrivi la verita' vera''.

Lo afferma Aldo Cicala, procuratore capo di Lucca, in una pausa della prima udienza del dibattimento sulla strage di Viareggio. Piu' in generale, parlando con i giornalisti, Cicala ha detto che ''e' bene che le organizzazioni internazionali stabiliscano regole ferree per la sicurezza.

E' bene che ci sia una uniformita' di regole per evitare che si ripetano incidenti di questo tipo. E' importante che ci siano regole ferree e precise.

L'Europa - per il procuratore - deve essere tutta unita nello stabilire regole ferree e precise che possano garantire sicurezza, specie per la circolazione di merci pericolose.

Servono regole per la sicurezza in Europa''. afe/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech