domenica 04 dicembre | 13:19
pubblicato il 04/nov/2011 17:10

Strage Viareggio/ Perito Gip ha rapporto lavoro con Trenitalia

Il pm chiede la ricusazione, incidente probatorio a rischio

Strage Viareggio/ Perito Gip ha rapporto lavoro con Trenitalia

Firenze, 4 nov. (askanews) - Colpo di scena giudiziario per la strage di Viareggio: il perito del Giudice per le indagini preliminari, Riccardo Licciardello, ha detto di "ricevere pagamenti da Rete ferroviaria italiana". Al polo fieristico di Lucca è in corso il confronto tra le perizie che le diverse parti in causa hanno condotto sul carro-cisterna che il 29 giugno 2009 provocò, col suo deragliamento, la fuoriuscita del Gpl da cui scaturì l'incendio in cui persero la vita 32 persone. Rispondendo ad una precisa domanda del pm Salvatore Giannino, Licciardello ha dunque rivelato di avere un rapporto di lavoro con Ferrovie. Gli esiti delle perizie sono stati depositati nelle settimane scorse, e, come poi durante il dibattimento iniziato due giorni fa, il perito del Gip aveva dato torto a quello della Procura: per Licciardello, a squarciare la cisterna sarebbe stato un deviatoio o "piegata a zampa di lepre", un elemento insostituibile del cambio e per il quale non si sarebbe potuta incolpare Rfi. Ora potrebbe essere a rischio l'intero incidente probatorio. La Procura ha chiesto la ricusazione del perito del Gip per "incompatibilità". Già 'Il Tirreno' nei giorni scorsi aveva scoperto che Licciardello lavorava in un progetto europeo che ha come partner privati e finanziatori anche Trenitalia.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari