lunedì 05 dicembre | 18:22
pubblicato il 04/apr/2013 14:31

Strage Viareggio: nuova udienza 3/6, possibili richieste rito abbreviato

(ASCA) - Lucca, 4 apr - L'udienza preliminare per il procedimento sulla Strage di Viareggio riprendera' il prossimo 3 giugno e non e' escluso che alcuni imputati possano richiedere il rito abbreviato che prevede la riduzione di un terzo della pena. E' quanto si apprende in una pausa dell'udienza di oggi. La prossima udienza, dunque, ci sara' il 3 giugno e non il 22 maggio, come fissato in un primo momento. L'obiettivo del giudice Alessandro Dal Torrione, pero', spiega l'avvocato Tiziano Nicoletti, che rappresenta alcuni familiari di vittime, e' di procedere rapidamente per chiudere entro l'estate. Il prossimo 3 giugno, secondo quanto afferma ancora Nicoletti, alcuni imputati potrebbero presentare richiesta di rito abbreviato, una formula che prevede la riduzione di un terzo della pena. afe/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Accordo Altec-Virgin Galactic: l'Italia avrà il suo spazioporto
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari