mercoledì 18 gennaio | 15:43
pubblicato il 18/lug/2013 13:06

Strage Viareggio: Moretti, non ho niente da dire

Strage Viareggio: Moretti, non ho niente da dire

(ASCA) - Roma, 18 lug - ''Non ho niente da dire''. Cosi' l'amministratore delegato delle Ferrovie dello Stato, Mauro Moretti, ha risposto ai cronisti a margine di una conferenza stampa alla Stazione Termini in merito al suo rinvio a giudizio per quanto avvenuto a Viareggio il 29 giugno del 2009, quando morirono 32 persone per l'esplosione del gpl fuoriuscito dalla cisterna di un treno merci deragliato mentre attraversava la stazione. Alla domanda dei cronisti se il rinvio a giudizio possa mettere a rischio la sua nuova nomina ad amministratore delegato di Ferrovie dello Stato, Moretti ha risposto: ''Non so. Non ho niente da dire''.

bet/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Milano Moda, l'uomo disinvolto e sicuro di Armani
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa